Avviso di avvio del procedimento di accertamento della conformità urbanistica

Documento pdf

Avviso di avvio del procedimento di accertamento della conformità urbanistica ai sensi dell’art.2 del D.P.R. n. 383 del 18/04/1994 e apposizione del vincolo preordinato all’esproprio per le aree interessate dal Master Plan dell’aeroporto “Amerigo Vespucci” di Firenze.

L’Ente Nazionale Aviazione Civile – ENAC – con sede in Roma, viale Castro Pretorio, 118 comunica che intende chiedere al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l’avvio della procedura di conformità urbanistica ai sensi dell’art. 2 del D.P.R. 18/04/94 n.383, del Master Plan 2014-2029 dell’aeroporto “Amerigo Vespucci” di Firenze, già approvato in linea tecnica dal medesimo Ente e dotato di positivo pronunciamento di compatibilità ambientale con il Decreto VIA n. 00377 del 28/12/2017 del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare di concerto con il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali.

Il Master Plan aeroportuale prevede il potenziamento delle infrastrutture aeroportuali con la realizzazione di una nuova pista di volo con orientamento 12-30.

L’approvazione del progetto, ai sensi del D.Lgs. 251/95, comporta dichiarazione di pubblica utilità preordinata all’esproprio per le aree private in esso ricomprese nonché la dichiarazione di pubblica utilità e di indifferibilità ed urgenza e variante agli strumenti urbanistici vigenti. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 16 comma 1 del D.P.R. n. 327/2001 e s. m. i, è depositato il progetto con gli elaborati essenziali (Relazione tecnico - descrittiva, Planimetria stato di fatto, Planimetria di progetto, Sezioni tipo, Piani particellari ed Elenco ditte da espropriare e/o occupare e/o asservire) presso la società concessionariaToscana Aeroporti SpA , via del Termine, 11 - 50127 Firenze per 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso e potranno essere visionati dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e alle ore 15.00 alle ore 17.00 , previo appuntamento da concordare con la dott.ssa Francesca Lonsi mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Entro il suddetto termine, gli interessati potranno far pervenire le proprie osservazioni presso ENAC – Direzione Centrale Vigilanza Tecnica Viale Castro Pretorio 118 - 00185 Roma Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

Cicca per acceere ai dati catastali degli immobili interessati dalla presente procedura

Traffico record per Toscana Aeroporti nel 2017

TOSCANA AEROPORTI CHIUDE IL 2017 STABILENDO I NUOVI RECORD DI TRAFFICO PASSEGGERI PER ENTRAMBI GLI SCALI DI FIRENZE E PISA
SFIORATA LA SOGLIA DEGLI 8 MILIONI DI PASSEGGERI COMPLESSIVI (+5,2%)

 

Firenze, 15 gennaio 2018 - Il bilancio di fine anno per Toscana Aeroporti racconta di un 2017 record per quanto riguarda movimenti e i passeggeri transitati presso i due aeroporti di Firenze e Pisa. Il dato progressivo integrato al 31 dicembre 2017 riporta un aumento di passeggeri del 5,2%: 7 milioni e 891mila i passeggeri transitati dai due scali.

 

Aeroporto Galileo Galilei di Pisa

 

Pisa, che ha tagliato ai primi di dicembre il traguardo dei 5 milioni di passeggeri, registra per il 2017 oltre 5 milioni e 200mila passeggeri, con una crescita, rispetto al 2016, del 4,9%. L’incremento è da ricondursi principalmente all’andamento dei movimenti (+3,1%) e del load factor che si attesta su un valore medio dell’86,6% (+2,1 p.p.). In crescita anche il traffico cargo che con 10,6 mila tonnellate di merce e posta registra un aumento del 2,9%.

TOSCANA AEROPORTI SU SERVIZI HANDLING, SECURITY E CONTRATTO COLLETTIVO AZIENDALE

 

Comunicato pdf

Toscana Aeroporti ha presentato una serie di iniziative alle Organizzazioni Sindacali con l’obiettivo da un lato di avviare una normalizzazione della gestione operativa in linea con le altre società del settore attraverso la societarizzazione e l’uscita dalla gestione dell’handling e all’esternalizzazione dei servizi di security e dall’altro di avviare un processo teso ad assicurare equità all’interno del Gruppo attraverso una ricontrattazione dei contratti collettivi aziendali. Tutte questa attività avranno come obiettivo primario il mantenimento del livello occupazionale attuale.

Obblighi normativi e fattori esterni rendono infatti improcrastinabile l’avvio e la realizzazione del progetto di creazione di una società di handling e dell’uscita guidata dalla sua gestione. Sul fronte normativo, Toscana Aeroporti e i 2 scali gestiti hanno ormai da tempo superato i 2 milioni di passeggeri, soglia la minima oltre la quale la legge obbliga le società ad avviare la liberalizzazione dei servizi di handling, rendendo tale decisione non più rinviabile.

Presentato il “progetto Michela” contro la violenza sulle donne e i loro figli in memoria di Michela Noli

 

Varate iniziative concrete per i 900 dipendenti di Toscana Aeroporti per sensibilizzare, riconoscere e contrastare un fenomeno sempre più diffuso.

Firenze, 11 ottobre 2016E’ stato presentato oggi, nel corso di una conferenza stampa presso la sede di Confindustria Firenze alla presenza dell’Assessore alla Casa e alle Politiche Sociali Sara Funaro, del Vice Presidente della Regione Toscana Monica Barni, del Presidente di Confindustria Luigi Salvadori, del Presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai, della Presidente di Artemisia Teresa Bruno e di Paola Alberti, mamma di Michela, il “progetto Michela”, iniziativa voluta da Toscana Aeroporti con la collaborazione di Artemisia contro la violenza sulle donne e i loro figli in memoria di Michela Noli, la collega uccisa dall'ex marito lo scorso 15 maggio.

TOSCANA AEROPORTI VARA UNA RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DELLE COMUNITA’ COINVOLTE NEL SISMA DEL CENTRO ITALIA

Firenze, 30 agosto 2016 - Toscana Aeroporti esprime la vicinanza e il sostegno alle popolazioni del centro Italia colpite dagli eventi sismici che hanno comportato conseguenze tragiche in termini di vite umane e di danni ad abitazioni e attività produttive.

A favore delle persone coinvolte negli eventi, la società ha avviato una raccolta fondi destinata ai propri dipendenti e ai clienti-passeggeri impegnandosi (attraverso il cosiddetto matching fund) a raddoppiare l’importo raccolto tra gli aeroporti di Pisa e Firenze.

La somma ottenuta dalle donazioni volontarie e raddoppiata dal contributo di Toscana Aeroporti, verrà interamente devoluta alla Protezione Civile.

Per il Presidente Marco Carrai “gli eventi di questi giorni non possono non lasciare il segno in tutti noi. Il dramma delle vite spezzate, dei familiari e delle popolazioni devastate dal terremoto richiama le nostre coscienze all’impegno per contribuire concretamente ai bisogni dei nostri concittadini. Attraverso il matching fund intendiamo creare una sinergia tra l’azienda, i propri dipendenti ed i passeggeri che vorranno contribuire”.

 

 

Per il versamento Toscana Aeroporti ha aperto un conto corrente specifico:

IBAN: IT66Y0503414081000000240816

Causale: “Erogazione Liberale Terremoto 2016”

TOSCANA AEROPORTI APRE A CAMPI BISENZIO L’INFOPOINT SUL NUOVO MASTER PLAN DELL’AEROPORTO DI FIRENZE

Arriva a Campi Bisenzio lo stand informativo di Toscana Aeroporti sul progetto di sviluppo dell’aeroporto di Firenze. Dal 21 al 24 aprile Toscana Aeroporti replica quanto proposto in piazza della Repubblica a Firenze lo scorso ottobre e mette a disposizione un nuovo infopoint per i cittadini di Campi e di tutta la Piana, aperto dalle 10:00 alle 20:00 in Piazza Fra Ristoro.

Sarà un’occasione per approfondire le tematiche che riguardano lo scalo fiorentino attraverso i pannelli infografici sul Masterplan e sullo Studio di Impatto Ambientale, il plastico che mostra i sentieri di sorvolo sulla pèiana, il simulatore di volo a disposizione di chiunque voglia cimentarsi in prove di decollo e atterraggio ed il documentario riepilogativo. Verrà inoltre distribuito materiale informativo cartaceo all’interno del kit “Io mi informo” di Toscana Aeroporti che comprende anche il fumetto di Roberto Malfatti dedicato ai più piccoli.

Precisazione Fusione Toscana Aeroporti S.p.A.

Comunicato Precisazione

Avviso istituzione Albo Fornitori Toscana Aeroporti

Avviso istituzione Albo Fornitori Toscana Aeroporti

Presentato il nuovo progetto di ampliamento del terminal passeggeri dell'aeroporto Galileo Galilei di Pisa

Presentato il nuovo progetto di ampliamento del terminal passeggeri dell'aeroporto Galileo Galilei di Pisa

Efficacia fusione AdF - SAT 1° giugno 2015

Comunicato congiunto AdF - SAT efficacia fusione 1 giugno 2015

Atto di fusione 11 maggio 2015

 

© CopyRight 2018 Toscana Aeroporti S.p.A. - P.IVA 00403110505 - Tutti i diritti riservati - Privacy policy - Cookie policy - Informativa clienti/fornitori - Designed by App to you srl